I PIU LETTI

Cuantame Cuba @ Mille Piani – Festival di Antropologia

in Raices Comunes di

In occasione del Mille/Piani – Festival dell’Antropologia verrà presentato il documentario Cuentame Cuba di Filippo Ficozzi.
Sabato 22 Aprile presso i Locali di Via Zamboni 38, storica sede dell’università di Bologna, alle ore 21:30 verrà presentato il Documentario esito del Viaggio che Tra i Binari ha effettuato nel 2016 sull’isola di Cuba.
Il documentario offre una testimonianza di questa età di mezzo che l’isola sta affrontando, un improvviso salto in un futuro incerto. Interrogando artisti del teatro cubano sul tema del cambiamento che l’isola sta afrontando si percepiscono tutte le incertezze, le ansie ma anche la grande speranza e fierezza di un popolo che nel corso di generazioni non ha mai potuto smettere di lottare, contro le innumerevoli limitazioni del paese ma anche contro una visione denigratoria dell’isola che non ne riconosce il valore culturale ma la relega a esotica meta turistica.

“Mille/Piani” è un Festival di Antropologia che inaugura la sua prima edizione quest’anno. Tre giornate dedicate a temi che ruotano intorno al corpo, al contesto urbano e sociale, che compaiono e scompaiono dal dibattito pubblico senza ricevere attenzione, approfondimento, ragionamento. Mille/Piani ci ricorda la molteplicità dei punti da cui ogni cosa può essere osservata, imponendoci una umiltà che non impedisce la condivisione di ciò che ci rende ricchi: la diversità.

Maggiori info: Notte della Cultura al 38.

 

Cuentame Cuba. Visioni da Cuba @La Perla di Empoli

in Uncategorized di
  • 17778818_10212683253266472_256037653_o.jpg?fit=1448%2C643
  • 17761481_10210646996189013_655039455_o.jpg?fit=2048%2C1365
  • 17761576_10210646995308991_1723898561_o.jpg?fit=2048%2C1367
  • 17522231_10212683311867937_161097508_o.jpg?fit=1280%2C794

Mercoledì sera Via Dei Neri a Empoli torna a vivere di Visioni a Cuba. Il Progetto Raices Comunes Presenta il documentario Cuentame Cuba a Cura di Filippo Ficozzi alle ore 21:00 presso il Cinema La Perla di Empoli.

L’autore ci racconta del Documentario.
La morte di Fidel Castro segna simbolicamente la fine di un’epoca per l’isola di Cuba ma già a partire dagli ultimi 10 anni il modello sociale ed economico cubano stava andando incontro a trasformazioni radicali. Trasformazioni strutturali così profonde da alterare quelle dinamiche sociali che per più di 40 anni hanno fatto di Cuba una realtà unica nel mondo. Continua…

Trailer.

Per l’occasione dalle ore 19:30 ci saranno i fotografi Simone De Fazio, Simona Fossi e Martin Hidalgo che si addentreranno per i locali della mostra per chiunque abbia voglia di curiosare appena prima dell’inizio della proiezione. Info.

Vi Aspettiamo Tantissimi e Giganteschi!

Su Jerga – Sonorizzazione Live elettronic – Nicolas Baggi – Raices Comunes

in Raices Comunes di
©Simona Fossi

Nell’ambito della Rassegna Raices Comunes – Visioni da Cuba ad inaugurare il ciclo di eventi troviamo, Su Jerga, Sonorizzazione Live Elettronics a cura di Nicolas Baggi. Venerdi 31 Marzo, ore 19:30, presso il Cenacolo degli Agostiniani, in Via Dei Neri 15 – Empoli.

La Sonorizzazione proposta da Nicolas Baggi, è il risultato delle registrazioni ambientali (Field Recording) che sono state realizzate durante il viaggio, cercando di utilizzare i vari materiali registrati come i colori per la realizzazione di una tela. Continua a leggere

Aguas – Progetto Fotografico – Simona Fossi – Raices Comunes

in Raices Comunes di
©Simona Fossi

Da Venerdì 31 Marzo al 15 Aprile 2017 è in Mostra presso i locali della Biblioteca R. Fucini di Empoli la mostra: Raices Comunes – Visioni Da Cuba. Tra Questi il Progetto di Simona Fossi. Su questa sua sezione Chiamata Aguas, l’autrice ci racconta:

“Cuba è un’isola, cioè un pezzo di terra circondato dal mare. “Isolato” ma allo stesso tempo crogiolo di mescolanza di generi, razze, culture che hanno dato vita a qualcosa di nuovo. Un mondo a parte (politicamente e sociologicamente parlando). Un mondo circondato da acqua e permeato dall’acqua. Liquido e mutevole, come la sua realtà in continua evoluzione. La storia ne è testimone, l’attualità ne è partecipe… specialmente adesso. Già, specialmente adesso è di gran moda una visita in quest’isola per essere spettatori della sua trasformazione, della sua caduta o forse della sua rinascita.
Nessuno di noi dell’associazione Tra i Binari aveva mai visitato questo paese ed il progetto Raices Comunes è stato all’inizio un salto nel vuoto (più che ambizioso). I luoghi comuni, i pregiudizi, le aspettative affollavano le nostre menti finché pian piano entrando in punta di piedi ci siamo lasciati travolgere. L’esperienza è stata forte ed intensa, tanto che adesso riuscire a raccontarne i momenti a mente lucida è estremamente difficile.

Per quanto mi riguarda, non avevo un piano chiaro in testa, sapevo soltanto che avrei voluto raccontare le storie delle persone e delle situazioni reali che stanno dietro a quella copertina patinata da ‘paradiso caraibico’ di cui Cuba è protagonista e talvolta schiava. Raices Comunes è stata un’opportunità enorme da questo punto di vista, mettendoci in contatto con artisti ma anche con persone comuni che sono state ottime guide sul territorio.

Nei momenti di solitudine mi sono dedicata a visitare ed approfondire i luoghi che più avevano attirato la mia attenzione. Non avevo in mente un vero e proprio racconto ma più una serie di immagini ‘rubate’, che poi pian piano è diventata una raccolta di storie, dal taglio reportagistico, i cui protagonisti erano proprio le persone incontrate lungo la strada. Tornando ai luoghi, alla fine erano proprio quelli che erano a contatto con l’acqua i più interessanti: porti, moli, ponti su fiumi, villaggi sul mare… da qui il titolo “Aguas”.”

Go to Top